Tumblelog by Soup.io
Newer posts are loading.
You are at the newest post.
Click here to check if anything new just came in.

Carcere di Campalto, il PD non deve subire le scelte fatte da altri

Cari tutti, leggo, come da parecchio tempo, e come tutti voi, di decisioni importanti. Apprendo cioè dai giornali come e quanto viene deciso… non si sa dove!! O meglio, si sa, sia il come sia il dove – e non sono certo il metodo della condivisione ed i luoghi della partecipazione! Mi sono concessa, da ex amministratore, il diritto di parlare di questo nella sede deputata, il Congresso Comunale del PD, in qualità di delegata, per sottolineare che certo, come tutti gli ex che diventano fastidiosi e petulanti, non volevo rimanere affezionata alle decisioni e allo stile degli ultimi 5 anni ma… notavo (e NOTO) un radicale cambiamento e non lo trovo positivo, né nello stile né nei contenuti! Mi interrogavo (e mi INTERROGO) dove sia quella stampa cittadina che ogni giorno sottolineava a forza ogni minimo intoppo, ogni carenza, ogni indecisione, ogni errore, ogni difficoltà – facendo certamente il proprio mestiere ma senza fare sconti – e adesso? Ma tornando ai luoghi deputati della democrazia e ai modi di trasparenza e di partecipazione citati nei programmi di campagna elettorale – intanto dal PD ma anche dagli altri alleati – che ci azzeccano (verbo dipietrista) le decisioni sui fatti e sui progetti più importanti per la città? Può la zona di Campalto, mentre viene deciso il Pat, mentre si cambia idea sulla sviluppo del quadrante di Tessera, subire la presenza di un CARCERE senza che nessuno ne abbia parlato? Per chiarezza :io credo che quella zona, che è stata indicata, sia adatta ad una struttura simile. Lo spazio c’è, è ora occupato da strutture militari desuete, non è dunque problema di occupazione di spazi oggi liberi di campagna. Rimane il fatto che esistono un Piano Strategico della città, un piano Urbanistico, un Pat in approvazione, una Municipalità, Commissioni e Consiglio Comunale e… una richiesta politico-programmatica di SMETTERLA con la logica COMMISSARIALE che tutto e tutti ESPROPRIA! Adesso,oltre alla giusta dichiarazione di Claudio Borghello, aspetto news dal PD cittadino! Non pretendo che si faccia di ogni erba un fascio ma che si cominci a pensare che non è quello del signorsì il ruolo del PD! E, con una punta, piccola piccola, di polemica, ricordo che un anno fa… a Campalto,Tessera e Favaro …facevo le Primarie!

Laura

Don't be the product, buy the product!

Schweinderl