Tumblelog by Soup.io
Newer posts are loading.
You are at the newest post.
Click here to check if anything new just came in.

Quadrante, decida questo Consiglio

Ho voluto chiarire in Giunta quanto apparso come mia indicazione in rapporto alle decisioni che il Consiglio Comunale di Venezia deve assumere in merito alla delibera Quadrante di Tessera.

Il tema (affrontato durante un confronto a tre alla Nuova Venezia sabato) è stato oggetto di una presa di posizione da parte dei tre canditati alle primarie del 24 gennaio prossimo. Per quanto mi riguarda, ho distinto la mia posizione in quanto unico dei candidati ad avere un ruolo attivo da amministratore. E siccome non sono schizofrenica, ho ribadito di aver votato la delibera in Giunta, di averla seguita in quanto Assssore alla Pianificazione Strategica, di averla presentata in occasioni pubbliche (incontro al PES.CO), di averla illustrata (MIPIM Milano – Expo – Berlino) quale opportunità per investimenti.

Rispetto alle dichiarazioni di Bettin e di altri (secondo i quali la delibera non è legittima), ho dichiarato al giornale che probabilmente ho visto un altro film! Questo progetto infatti ha avuto tutti i passaggi formali, è stato già votato in Consiglio, ci sono state le osservazioni, è andato in Regione, e ora è tornato in Municipalità e in Consiglio Comunale per il voto finale.  

Proprio per tutto questo (che è in sintesi riportato nella risposta) il mio pensiero non può essere «ci pensi il prossimo Consiglio» ma piuttosto che si chiuda con questo. tra l’altro proprio oggi è stata bocciata una mozione del consigliere Caccia che chiedeva lo slittamento del voto a giugno.

Da candidata alle primarie, ho comunque, anche in altre sedi, sostenuto questa posizione. Ea fronte della affermazione che sviluppando Tessera «si uccide Marghera», ho ribadito quanto scritto nel programma del PD e nelle linee programmatiche della coalizione del Centro Sinistra.

Don't be the product, buy the product!

Schweinderl